Una mano “classica”: AA contro KK


Gli appassionati di poker online e di poker live sanno benissimo che una delle situazioni che si possono verificare ai tavoli verdi è quella che vede opposta due monster hands, in particolare una coppia d’assi contro una coppia di re. E’ proprio, infatti, questo il caso che possiamo vedere nel video qui sotto, tratto da un torneo del circuito delle World Series of Poker Europe e che ha visto opposti due volti noti del poker live mondiale: Philip Tom e Craig Burgess.

Immagine anteprima YouTube

Tom riceve K♠K♦ e preferisce un’apertura standard incontrando, ancora in fase preflop l’All-in di Burgess che avendo ricevuto A♠A♣ non se lo fa dire certo due volte di mandare la vasca che gli consentirebbe un facile e proficuo double-Up. A questo punto Tom, che nonostante i due Re che ha in mano non ha perso la lucidità necessaria, riesce a leggere benissimo gli AA dell’avversario e di conseguenza folda gettando nello sconforto Burgess che già pregustava una vittoria di mano importante e che invece si deve accontentare dei bui o poco più (vedia anche”WSOP 2006: grande lettura di Negreanu“).


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *