Tar del Lazio: stop al cash game online

Il TAR del Lazio accoglie il ricorso di Microgame sospendendo il decreto che avrebbe aperto le strade del cash game e dei giochi da casinò online. Lo si apprende dalle dichiarazioni rilasciate da Fabrizio D’aloia a Cesare Antonini di Gioconews. Tutto sospeso fino al 13 Ottobre quando verrà aggiornata la seduta della seconda sezione del tribunale amministrativo regionale del Lazio.
Daloia chiede un nuovo confronto tra gli enti preposti e gli operatori per arrivare ad una soluzione in merito alla tassazione subordinata al prelievo dalle mani giocate.
Il ricorso Microgame di 180 pagine accusa i Monopoli di aver modificato in maniera sostanziale il testo inviato alla Commissione Europea rispetto a quello pubblicato in Gazzetta ufficiale dove sarebbero state introdotte delle ulteriori verifiche sulle piattaforme di gioco inizialmente previste solo per il sistema di generazione dei numeri casuali.

Fonte : Agicops


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *