Super System di Brunson – La Bibbia del Poker

super-system-brunson

Nessuno di noi ha mancato di sentire almeno la volta il nome del primo libro di Doyle Brunson.

Questo capolavoro di comunicazione e strategia è considerato dai più la bibbia del poker moderno. Qualunque libro datato dopo l’uscita del libro, se non consiglia vivamente di leggerlo, continuando una sorta di pubblicità perpetua, riporta strutture, schemi e pensieri affrontati per la prima volta da quel geniaccio di Brunson, campione per 10 volte di braccialetti WSOP, grande stratega del poker, nonché sua pietra miliare. Se vi foste persi gli articoli sulla storia delle WSOP vi ricordiamo che Doyle era nel gruppetto che disputò la prima partita delle WSOP della storia.

Il libro, scritto nel 1978 fu una mossa considerata da molti colleghi dell’autore abbastanza sporca. Infatti i giocatori professionisti dell’epoca, con l’uscita del volume, furono terrorizzati dal fatto che una serie di informazioni, tenute fino a quel momento nella cerchia ristretta dei grandi, potessero entrare facilmente nelle mani della gente comune e spingerla ad imparare con quelle basi il “vero poker”, diventando probabili avversari.
Quel libro inoltre diede l’ispirazione a moltissimi altri giocatori per scoprirsi autori e portò ad un vero e proprio boom delle case editrici che rischiavano la strada dei libri di poker.
Ma vediamo un po’ nello specifico le notizie di questo lavoro.

Il nostro Doyle apre il libro con la storia della sua vita, resa con molti dettagli e con una discorsività avvincente, citando parecchi personaggi che hanno contribuito in un modo o nell’altro ala stesura del suo lavoro: Mike Caro, Chip Reese, Joey Hawthorne, David Sklansky e Bobby Baldwin, tutti responsabili o quasi di intere parti del libro.
Vengono discussi ed approfondite tutte le tipologie conosciute del poker attuale, assieme ad altre purtroppo cadute in disuso.

Le strategie riportate hanno dietro anni di esperienze solide e di pratica indiscussa, rendendo l’apprendimento una fonte sicura di successo e di miglioramento.
Se è ancora consigliato tra i primi libri di poker da leggere e studiare è chiaro quanto questo lavoro risulti, anche dopo più di 20 anni, di una attualità unica e dimostrata.
Vi consigliamo vivamente questo testo, che non risulta mai troppo didattico ed è allegramente inframmezzato di aneddoti e riflessioni spontanee e spiritose dell’autore.

Riconosciamo che forse per molti lo scoglio dell’inglese potrebbe far perdere parte del contenuto ma siamo sicuri che saranno i soldi tra i meglio investiti perla vostra carriera di poker e per la vostra libreria, anche perché di solito il linguaggio con ci vengono scritti i libri di poker è sempre molto semplice e diretto e spesso una conoscenza minima è sufficiente. Se a questo aggiungete che gran parte dei termini specifici sono gli stessi in inglese come in italiano è probabile che otterrete una discreta comprensione in ogni caso. Provateci.
(Proudence H.)


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Trackbacks/Pingbacks

  1. Super System di Brunson – La Bibbia del Poker | Pokerinweb | Casino online - [...] Continua leggendo qui: Super System di Brunson – La Bibbia del Poker | Pokerinweb [...]

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *