Servizio sul mondo del gioco (TG2 16-06-2009)

Immagine anteprima YouTube

Nell’ edizione mattutina del Tg2 del 16 giugno 2009, si è parlato del grande fenomeno, in forte crescita annuale, del gioco in Italia. Milioni di italiani che cercano la fortuna al lotto, al superenalotto, con le moderne slot machines, coi gratta e vinci, con le scommesse e, infine, con il poker on line. Manca solamente la fetta più grossa da controllare all’industria del gioco, cioè il giocatore che si reca assiduamente in una poker room. In questi giorni bui, si è fermata la macchina dei circoli “irregolari” di Texas Hold’em, o meglio, gli è stato imposto l ‘alt!! Divieto assoluto! Ora, è fuori legge giocare a Texas Hold’em al di fuori di un casinò, si rischia la prigione, però è permesso scommetere on line, giocare sulle poker room on line, gratta e vinci on line, roulette on line,… Insomma, se vuoi rovinarti è meglio farlo on line! A te la scelta… Sì, ma ad uno come me che si è appassionato a questo Poker Sportivo, cresciuto assaporando il momento in cui si ricevono le carte, a quando le spilli e l’emozione ti pervade, perchè sai che mettendo le tue chips nel piatto entri nel vivo del gioco… e, studi gli avversari, socializzi, cresci, sia come giocatore che come persona… a me tutto questo già manca perchè difronte al un computer mi sento preso in giro. Ma sono convinto, che prima o poi, sarà lo sport a vincere e non il guadagno. Aspetto che si faccia chiarezza perchè ho voglia di continuare il mio sogno.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *