Regole Poker Omaha

pokerI round di scommesse nel poker Omaha funzionano nello stesso modo che nel Texas Holdem, con un totale di cinque carte in comune distribuite come “Flop” (tre carte), seguite dal “Turn” (una carta) e dal “River” (una carta).

Anche il pulsante e i bui sono usati nello stesso modo, e c’è un round di scommesse prima del flop. C’è anche una variante Omaha chiamata Hi/Lo, in cui il piatto viene diviso tra la mano più alta e quella più bassa, ma la classificazione delle mani in Pot Limit Omaha Hi è la stessa di Texas Holdem e della maggior parte delle altre forme di poker.

Omaha e Texas Holdem a Confronto:

  • La differenza principale tra Omaha e Texas Holdem è che tutti i giocatori partecipanti ricevono quattro carte coperte, ed esattamente due di queste carte devono essere usate insieme a tre carte dal board per creare una mano di poker da cinque carte. Per via delle molte possibili combinazioni, la mano vincente è spesso molto più forte di una mano vincente di Texas Holdem.
  • L’Omaha si può giocare in variante Fixed Limit e No-Limit, ma la più comune è la variante Pot Limit. Questo significa che le scommesse sono limitate alle dimensioni correnti del piatto, cioè puoi scommettere ma non più del totale del piatto


In breve

Il primo round di scommesse ha luogo quando le quattro carte coperte sono state distribuite. Poi sono distribuite tre carte in comune sul board – il flop. Ha quindi luogo il secondo round di scommesse. Poi viene distribuita una quarta carta sul board, chiamata turn. Ha quindi luogo il terzo round di scommesse, e infine viene distribuita la quinta e ultima carta in comune, il river. Con tutte le carte sul board, si tiene l’ultimo round di scommesse. Se più di un giocatore rimane nella mano, c’è uno showdown e il giocatore con la migliore mano di poker da 5 carte vince la mano.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *