PokerStars VR, la rivoluzione tecnologica del poker online

La VR non è stata il successo che i suoi autori speravano, i visori VR hanno infatti totalizzato vendite piuttosto basse e l’utilizzo principale dei dispositivi si è rivelato essere quello della pornografia in realtà virtuale.

Per quanto riguarda il mondo del poker online, però, questa novità tecnologica potrebbe trasformare radicalmente il gioco virtuale, trasformandolo in una realtà vicinissima a quella di un tavolo reale, col beneficio de gioco online.

Arriva così PokerStars VR, gioco free to play che ci permetterà di vivere l’esperienza del poker online con l’ausilio dei sistemi di realtà aumentata e realtà virtuale. Eccoci quindi seduti a una vero e proprio tavolo a gestire carte e Chip esattamente come nel mondo reale. Al momento il gioco è in beta, ma uscirà comunque presto per tutti gli utenti, garantendo un’esperienza assolutamente innovativa che potrebbe trasformare il gioco online, ovviamente andando per gradi.

Il gioco in VR inoltre offre la possibilità di personalizzare a modificare una infinità di elementi, grazie a skin, trovate buffe e colorate che rendono l’esperienza ancora più accattivante. Un po’ come accadeva nel vecchio poker in 3d, dove era possibile modificare l’aspetto del nostro personaggio, unendo così il gioco online alle meccaniche videoludiche conosciute nel mondo dei giochi online.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Filippo Carignani

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *