Poker online, trova il pollo con la chat

I tavoli del poker online differiscono notevolmente da quelli faccia a faccia, tutto quel bagaglio di informazioni determinate da gestualità, espressioni, così come da gesti del corpo inconsapevoli e postura, svaniscono di fronte a un sistema totalmente impersonale, che ci spinge così a leggere altri elementi.  Ebbene sì, anche nei tavoli virtuali è infatti possibile cercare di analizzare gli avversari e di capire il loro stato d’animo e la loro situazione. In particolare diventa piuttosto semplice rendersi conto di chi è il principiante e quali sono gli avversari da temere davvero.

Ci sono vari elementi di cui tener conto, dalla gestione dei bui, ai bluff, uno di quelli più lampanti per individuare il pollo fin dalle prime fasi di gioco è però davvero semplice e quasi ovvio: la Chat.

Proprio così, il giocatore professionista studia il tavolo, le statistiche e i comportamenti durante il match, non commenta mai e ignora la stessa esistenza della chat in gioco. Il dilettante, così detto “pollo” non farà altro che scrivere, mandare faccine, lamentarsi di fronte alle mani perdute e gioire, festeggiando a ogni fish che conquista. E’ proprio dalla chat che potremo scovare la nostra prima vittima, il giocatore che chatta infatti potrà essere manipolato e sconfitto anche con un semplice bluff.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Filippo Carignani

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *