Poker Online Cash Game

Raffaele Ferrara (AAMS) si sbilancia: “Operativo da Gennaio 2010”

“Il poker online è uno dei punti di forza del settore giochi, lo dimostra il trend di crescita esponenziale”. A dirlo è il direttore generale di Aams Raffaele Ferrara, intervenuto al convegno veneziano “Un anno di poker“: “Ci aspettavamo una raccolta di 400 milioni mentre le previsioni per il 2009 sono di 2,2 miliardi di euro”. Secondo il dirigente dei Monopoli “la ragione è da ricercare nella filosofia giochi di Aams e nel contrasto all’illegale. “Forte l’attenzione di Aams nella tutela della legalità: “Il gioco legale – ha argomentato Ferrara – è più competitivo del gioco illegale, i giocatori stessi scelgono la legalità e non l’off shore.
Sul versante del poker live si sono avute vive rimostranze dalle associazioni in fermento per lo “tsunami” Comunitaria che spazza via i circoli sprovvisti di concessione, fuori gioco dopo la circolare del Ministero dell’Interno alle questure che vieta il gioco da nord a sud. “Non siete figli di un dio minore – ha rassicurato Ferrara- la Comunitaria risponde a un principio di stato concedente al centro del sistema con apertura di mercato.
Il rappresentante Aams ha poi spostato l’obiettivo sul cash game, la modalità di poker online “for money” non a torneo, la cui prassi in corso d’opera è già in stato avanzato. A metà novembre, salvo contrordini da Bruxelles, finirà il periodo di “stand still” e potranno partire i protocolli istituzionali per il lancio della nuova tipologia di gioco sul web. Ferrara prevede che il cash game sarà operativo già a partire da gennaio 2010.

Fonte: Gioco & Giochi


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *