Poker Live in Italia, qualcosa si muove.

aams_gioco_sicuro

Sembra che anche per il gioco live in Italia si stia delineando una soluzione risolutiva. Raffaele Ferrara, direttore Generale di aams ha rassicurato gli appassionati e gli addetti ai lavori dichiarando che a breve (prima dell’estate) verrà pubblicato il regolamento per il poker live.

Originariamente per ottenere una licenza era stato previsto un bando di gara, ma visti i lunghissimi tempi tecnici che avrebbe comportato è al vaglio la proposta di richiederla tramite una semplice domanda fatta pervenire ai Monopoli simile a quella prevista per il poker on-line. I luoghi che saranno adibiti a poker room dovranno avere la capacità di ospitare almeno 200 giocatori cosa che comporterà un enorme investimento iniziale. Considerando l’investimento complessivo iniziale e il buy-in massimo che da 30 euro dovrebbe essere portato a 100 generando comunque un rake esiguo si evince che intraprendere un’attività di questo tipo sarà altamente rischioso. Probabilmente questo mercato sarà gestito dai brand più affermati del gioco online viste le grosse possibilità economiche.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Trackbacks/Pingbacks

  1. Poker Live in Italia, qualcosa si muove. | Pokerinweb | Net Casino Systems - Giochi e Casino Online - [...] Continua a leggere: Poker Live in Italia, qualcosa si muove. | Pokerinweb [...]

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *