La fase di Head Up vista con le percentuali poker

La parte finale di ogni competizione di poker live o di poker online (il cosiddetto “Heads Up” perché è un testa a testa fra gli ultimi due player rimasti) se viene vista sotto il profilo delle percentuali poker di vittoria delle combinazioni, diventa assolutamente interessante.
Infatti, nell’Heads Up qualsiasi combinazione di carte è associata a un valore di percentuali poker ben superiori ai valori che la stessa combinazione avrebbe nelle fasi precedenti del torneo.
Prendiamo ad esempio, per la nostra analisi, le percentuali poker di vittoria di una semplice coppia di 5. Se fossimo seduti a un tavolo completo (9 o dieci giocatori) e ricevessimo una coppia di 5, noi avremo circa il 12% di percentuali poker di vittoria.
Durante l’Heads Up invece, la stessa coppia, ci fornisce addirittura quasi il 60% di percentuali poker di vittoria! Lo stesso incremento si riscontra, ovviamente, per ogni altra combinazione di carte (leggi ad esempio “le percentuali poker della coppia di 2”) e, pertanto, si può tranquillamente affermare che nell’Heads Up nessuna combinazione di carte è penalizzata da un punto di vista delle percentuali poker di vittoria.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Trackbacks/Pingbacks

  1. Percentuali poker: la conferma della debolezza del 7 e del 2 | Pokerinweb - [...] heads-up, che notoriamente esalta le percentuali poker di vittoria delle combinazioni (leggi “le percentuali poker nell’heads-up”) la situazione migliora,…

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *