Ilari Sahamies

La figura del player di poker online Ilari Sahamies, conosciuto ai più sotto il nome di “Ziigmund“, risulta essere la perfetta incarnazione del giocatore d’azzardo, poco curante della cifra presente davanti ai suoi occhi. Originario di Helsinki, in Finlandia, Ilari conosce forse l’uomo che gli cambia la vita, ovvero il player Patrick Antonius, anch’egli residente nella stessa città. Dopo il suo incontro, Ilari inizia a frequentare con regolarità l’Helsinkis Grand Casino, dimostrando fin da subito la sua grande abilità nelle varie specialità, risultando però tutto inutile, in quanto le sconfitte gravavano pesantemente sul suo bankroll e soprattutto sul suo stato d’animo. Come molti altri player come lui, Ziigmund riesce ad ottenere fondi a sufficenza per ricominciare grazie al duro lavoro, d’apprima come benzinaio e poi come call-center. Questo genera in lui un nuovo entusiasmo, portandolo a vincere inizialmente circa 100.000$. Da qui, la sua scalata ai vertici è questione di poco, in quanto riesce con estrema facilità a battere tutti i livelli piu alti, grazie al suo modo spregiudicato di affrontare le partite di poker online. Sfidando con regolarità i principali campioni nelle varie discipline, riesce a crearsi un nome, ma soprattutto un bankroll da milionario.

Tra tutti, il suo incontro più difficile risulta essere, come egli stesso ammette, l’alcool: questo suo problema, però, lo ha portato più volte a finire nei guai, giocando ai tavoli di poker online più volte sotto l’ebrezza dell’alcol, causandogli perdite consistenti di denaro. Oltre a questo, Ilari risulta essere poco incline al tilt, fattore che talvolta lo porta ad uscire di senno, scatenando la propria ira sul malcapitato in chat, andando giù con parole estremamente pesanti, per poi scusarsi nei giorni a venire dopo che il brutto momento è passato.

Non proprio il giocatore modello da seguire come esempio dunque, ma dannatamente appassionante da seguire nelle sue scorribande online, in grado come pochi di creare action e divertimento mano dopo mano.

In carriera, grazie al poker online, è riuscito a guadagnare circa 5 milioni di dollari, ma soprattutto l’appellativo di gambler per eccellenza.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *