Il ritorno della poker strategy della “small ball”

Il recente main event delle WSOP 2011 che insieme alle gare del circuito EPT costituiscono i più famosi tornei di poker live al mondo, ha visto il ritorno della poker strategy chiamata “small ball”.

Tale poker strategy è finalizzata a vincere un numero elevato di piatti ancorché di piccole dimensioni, al fine di poter costituire uno stack ingente da impiegare nelle successive fasi del torneo.

La “small ball”, teorizzata per la prima volta agli inizi degli anni 2000 dal campione di poker on line e live Daniel Negreanu, sembrava relegata in questi ultimi anni solo ai tornei di poker online ad alto buy-in prima che il giovane tedesco Pius Heinz la applicasse anche nei tornei di poker live.

Infatti, grazie a essa Pius Heinz, sino a ieri famoso solo nel mondo del poker online, è riuscito a vincere il braccialetto del torneo più importante delle WSOP: il main event. A questo punto, siamo certi che leggeremo molto presto in futuro delle poker news nelle quali la “small ball” sarà la poker strategy vincente in altri tornei di poker live e di poker on line.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Trackbacks/Pingbacks

  1. Elementi base di poker strategy nei tornei 6 max | Pokerinweb - [...] questo punto di vista, si può benissimo utilizzare la tattica della “small ball” (trattata in quest’articolo di poker strategy)…
  2. Una poker strategy di nicchia: la “long ball” | Pokerinweb - [...] A questa categoria di poker strategy appartiene quella della “small ball” che prevede di entrare poche volte in un…
  3. Poker news: rubato l’account di Daniel Negreanu | Pokerinweb - [...] quale è diventato uno dei più famosi campioni mondiali di poker live e di poker online (leggi “poker strategy…

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *