I migliori libri che parlano di poker…

Vuoi addentrarti nel mondo del poker ma non sai da dove iniziare? Sappi che un approccio molto utile è quello della lettura, e di libri sul poker ne sono stati scritti tanti. Molti di quei titoli sono stati scritti sia per principianti, sia per chi è già avviato da tempo. Alcuni di essi, tuttavia, non possono mancare nella biblioteca personale.

La ‘‘Bibbia del poker” è l’appellativo dato a ”Super System”, volume uscito nel 1978 e considerato un capolavoro, scritto da Doyle Brunson in collaborazione con tanti nomi brillanti nel mondo del poker. Oltre alle classiche spiegazioni dettagliate sulle regole di varie tipologie di giochi come Texas Hold’em e Seven Card Stud, il libro spiega i giochi dal punto di vista puramente strategico, qualcosa di innovativo ai tempi in cui uscì. Questo libro è adatto soprattutto ai novelli appassionati di poker, che se vorranno potranno leggere anche il secondo volume aggiornato, uscito nel 2005.

Impossibile perdersi la trilogia ”Winning Poker Tournaments”, firmata da Eric Lynch, Jon Van Fleet e Jon Turner, i 3 mostri sacri del poker online. In questa trilogia si dilettano a spiegare le mosse vincenti basandosi molto sulle proprie numerose esperienze di gioco. Questi volumi sono consigliabili a giocatori già pratici del poker che intendono perfezionare le loro strategie.

Se sei curioso di innovative idee e concetti mai sviluppati prima, allora ”Poker Tournament Formula” è il doppio volume che fa per te, dall’autore Arnold Snyder. Chip utility e strategie vincenti sul Texas Hold’em, e molto altro.

Un libro completo è ”Theory of Poker”, uscito nel 1999 e scritto da David Slansky. Dentro a questo volume potrai trovare di tutto: teoria, esempi pratici e regole con concetti matematici per una formazione elevata – non a caso contiene anche le tabelle sulle mani di partenza, riferimento per i giocatori di Texas Hold’em.

Infine, non può mancare un titolo davvero utile: ”Treat Your Poker Like a Business” di Dusty Schmidt, un uomo di successo che ha trasformato il poker in una vera rendita, molto utile a chi vorrebbe farne un business di successo in tempi in cui i business alternativi vanno per la maggiore.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Emy Camilli

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *