Cash Game finalmente!

 

Dopo innumerevoli ricorsi e rinvii, i giocatori e gli operatori del settore si preparano a vivere una nuova avventura, destinata a dare nuova linfa vitale al mondo del poker in Italia. A differenza del classico torneo in cui dopo l’avvenuta registrazione il sistema ci fornisce di un tot numero di fish, nel cash tutto questo viene a mancare: infatti saranno i nostri soldi ad essere messi in gioco, rendendo il tutto più emozionante e adrenalico mano dopo mano. Questa modalità permette inoltre orari più flessibili, in quanto sarà il giocatore a scegliere il momento a lui piu consono per giocare, senza rispettare orari di scadenza. Possiamo decidere di alzarci nel momento che riteniamo più opportuno e intascare immediatamente le eventuali vincite. Libertà e divertimento sono alla base del Cash Game! Una pratica che adottano spesso i giocatori alle prime armi è il cosiddetto Mordi e Fuggi o Hit-and-Run: dopo aver preso posto in uno dei tavoli disponibili e raddoppiato o quanto meno aumentato lo stack iniziale, si ha l’abitudine di alzarsi e lasciare il posto, senza dare possibilità di recupero al giocatore. Questo in sè porta degli svantaggi che il giocatore professionista conosce alla perfezione e sa come porli rimedio. Altro punto che differenzia il Cash dal poker in versione torneo è la rake, cioè una piccola commessione che il giocatore deve pagare: in un torneo di solito risulta essere circa il 10% del prezzo del buy-in, mentre nel cash bisogna stare attenti in quanto la tassa viene applicata ad ogni piatto.

La nuova era del poker è finalmente iniziata e tutti sono pronti ai nastri di partenza.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *