Best In Games e Active Games si fondono insieme: raggiunta la partnership!

Alla ribalta delle poker news più interessanti di questa settimana c’è la notizia della nuova partnership tra Best In Games e Active Games per l’acquisizione di un interessante palinsesto che comprenderà giochi e sit’n’ go di Ongame anche sulla piattaforma Gioco OnLine Italia. Il nuovo accordo firmato tra le due parti è una vera news poker di cronaca visto che arricchirà il panorama di tornei e ricchi eventi pokeristici anche per i giocatori di altre poker room come ad esempio Sbanco.it; i tornei più succulenti di poker on line saranno il Deep Sunday Master, il Sunday Surprise ed altri ricchi appuntamenti sit’n’go che finora erano presenti sul network Active Games/OnGame Italia. Naturalmente la posizione raggiunta è favorevole per entrambe le parti e vi spiegheremo perché, intanto entro il mese di Ottobre si dovranno completare tutte le operazioni che porteranno alla condivisione del palinsesto che, alla luce delle previsioni già fatte, sarà una vera e propria rivoluzione nel campo del poker on line. La partnership dunque avvantaggia entrambe le parti, Active Games infatti acquisisce ulteriormente affluenza e traffico di nuove utenze mentre Gioco On Line Italia ha dalla sua dei ricchi tornei e degli introiti garantiti che, unitamente al traffico nel settore sit’n’go, arricchisce e completa l’offerta finora indirizzata unicamente al cash game, seppur competitiva. Tutto ciò potrebbe anche non fermarsi qui e a giudicare dall’ottimismo delle due parti che hanno sottoscritto la nuova partnership, si profilano nuovi orizzonti e nuove trattative; dalle parti di Best In Game hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Un importante accordo è stato firmato da due grandi operatori che a vario titolo servono oltre 30 concessionari di gioco. Best in Game ha infatti siglato un accordo di Partnership con Active Games che come primo atto porterà il Poker a Torneo di Ongame sulla piattaforma di BIG. Daniele Toscano, Direttore Commerciale e socio di Big: “Oggi il mercato impone agli operatori partnership, alleanze e finanche unioni.

 

L’accordo con Active Games porta un Poker a Torneo attrattivo su una piattaforma di gioco che già dispone di un Poker Cash considerato tra i migliori. In questo modo, l’offerta si completa e si potenzia. In questo momento BIG è una delle poche realtà proprietarie del software di Gioco e la disponibilità di tecnologia è uno degli aspetti che si propone come determinante nell’immediato futuro. Ai nostri clienti vogliamo offrire un prodotto capace di interpretare al meglio i cambiamenti attesi nei prossimi mesi mentre ai possibili Partner diamo un segnale di apertura: è necessario studiare un “vettore” capace di aggregare i volumi e potenziare i Network e che contemporaneamente sia idoneo a conservare e valorizzare le differenze e le peculiarità di ogni interprete che del Network entra a far parte.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Pokerinweb

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *