Arrivano le Nomination del Poker Hall of Fame

Ecco che arrivano le nomination per il Poker Hall Of Fame edizione 2018. Grande attenzione naturalmente per Max Pescatori, ambasciatore di Lottomatica Poker, e 3 volte campione del mondo.

Il nostro connazionale, nonostante le recenti assenza, pare essere ancora tra i possibili vincitori presso la Poker Hall of Fame Wsop del Binion’s Horseshoe.
Le candidature sono aperte dall’inizio del mese. E’ possibile votare chiunque, anche se l’unico sportivo che davvero può sfidare i big mondiali sembra essere proprio lui.

Di seguito i requisiti che arrivano direttamente dalla Hall of Fame:

Un giocatore deve aver giocato a poker al miglior livello possibile;
Deve aver giocato a livelli high stakes;
Deve avere almeno 40 anni al momento della nomina
Deve aver giocato costantemente bene, guadagnando il rispetto dei coetanei e dei colleghi;
Deve aver superato la prova del tempo;
Oppure, per i non giocatori, deve aver contribuito alla crescita generale e al successo del gioco del poker, con risultati indelebili positivi e duraturi.

 

Chi sa chi sarà il nominato di quest’anno, naturalmente noi tifiamo Pescatori, in modo che anche il poker nostrano possa sventolare la bandiera italiana tra i nomi più importanti del settore. Le votazioni sono aperte, chiunque volesse partecipare non deve fare altro che recarsi sul sito ufficiale del WSOP.


Related Posts:



Be Sociable, Share!

Scritto da: Filippo Carignani

Condividi l'articolo su

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *